Premiaty > BENESSERE Gennaio 2019

Tagliatelle con verza e polpettine di salsiccia e mandorle

4 persone 20 minuti 35 minuti
  Ingredienti

500g di tagliatelle fresche all’uovo di Campofilone

360g di salsiccia luganega

70g di mandorle sbucciate

2 cucchiai di mandorle in scaglie

2 cucchiai di Grana Padano DOP oltre 20 mesi grattugiato

6 cucchiai di prezzemolo fresco tritato

½ cavolo verza

olio extra vergine di oliva fruttato leggero 100% italiano

aglio granulare

vino bianco

sale e pepe

Procedimento

  1. Spellate la salsiccia e mettetela in una ciotola. In un mixer, tritate finemente le mandorle e unitele alla salsiccia con il grana, il prezzemolo, un pizzico di aglio granulare e una spolverata di pepe. Mescolate bene con le mani, poi formate delle polpette con un cucchiaino di composto, roteandolo a lungo tra i palmi per formare delle sfere.
  2. Scaldate 2 cucchiai d’olio in una padella ampia. Quando l’olio è caldo fate rosolare le polpettine per circa 8 minuti, mescolando spesso per farle dorare da tutti i lati. Tagliate la verza a striscioline, lavatela, asciugatela e unitela alle polpette. Mescolate, regolate di sale e pepe e sfumate con una spruzzata di vino bianco. Fatelo evaporare completamente poi proseguite la cottura con un coperchio per circa 15 minuti, controllando che il fondo non si asciughi troppo (se necessario, aggiungete poca acqua o brodo vegetale).
  3. Fate cuocere le tagliatelle in acqua bollente leggermente salata scolandole al dente, poi prelevatele con delle pinze e trasferitele ancora grondanti nella padella della verza e delle polpette. Unite un paio di mestoli d’acqua di cottura della pasta per far mantecare le tagliatelle per qualche minuto a fuoco medio, finché non avranno assunto un aspetto cremoso. Unite il restante formaggio grattugiato e servite con qualche scaglia di mandorla per decorare.