Premiaty > MENU SPECIALE Dicembre 2021

Lasagne con crema di formaggio, funghi e salvia

6 persone 40' preparazione 70' cottura
  Ingredienti

✗ 12 sfoglie fresche per lasagne

✗ 600 g di funghi champignon freschi

✗ olio extra vergine di oliva

✗ 30 g di funghi finferli secchi

✗ 100 g di panna

✗ 200 ml di latte

✗ 150 g di Parmigiano Reggiano grattugiato

✗ 30 g di farina tipo “00”

✗ 40 g di burro + altro per rifinire

✗ 8 foglie di salvia

✗ 300 g di provolone non stagionato a julienne

✗ 500 g di besciamella

✗ 1 spicchio d’aglio

✗ noce moscata

✗ sale e pepe

Procedimento

  1. Scaldate (senza far bollire) il latte assieme alla panna. Sciogliete 30 g di burro con 3 foglie di salvia fino a farle dorare leggermente; eliminatele, aggiungete 30 g di farina e mescolate a fuoco basso con un cucchiaio di legno per ottenere un roux. Aggiungete il latte e la panna caldi a filo, mescolando continuamente. Aggiungete il parmigiano, togliete dal fuoco e amalgamate con cura. Aggiustate di sale, se occorre, e condite a piacere con un pizzico di pepe e noce moscata. Tenete da parte e lasciate raffreddare.
  2. Mondate e tagliate gli champignon a fette spesse 2-3 mm e immergete in acqua calda i finferli secchi. Una volta ammorbiditi (circa 30 minuti), tagliateli a metà nel senso della lunghezza. In una padella capiente fate dorare l’aglio in tre cucchiai di olio. Aggiungete gli champignon, salate, pepate, cuocete per 10 minuti (o fino a che non avranno perso l’acqua di vegetazione), togliete dal fuoco e tenete da parte. Lessate le sfoglie in acqua bollente salata, poche alla volta, scolatele e asciugatele su un telo da cucina.
  3. In una pirofila imburrata alternate lasagne, besciamella, crema di parmigiano, provolone e champignon fino a esaurimento degli ingredienti. Terminate con uno strato di pasta, crema di parmigiano, qualche champignon e i finferli. Ultimate con salvia spezzettata, poco provolone, pepe macinato e fiocchi di burro. Cuocete in forno caldo a 180°C per 30 minuti, o fino a doratura. Servite subito

Preparate le lasagne il giorno prima e conservatele in frigorifero, ben coperte con pellicola per alimenti, fino al momento di cuocerle. Potete anche congelarle, sia crude sia cotte, e scongelarle il giorno prima del servizio