Premiaty > MENU SPECIALE Ottobre 2020

Brasato al Barolo

4 persone 30 minuti 210 minuti
  Ingredienti

800 g di polpa di manzo

1 bottiglia di Barolo

1 cipolla

1 costa di sedano

1 carota

1 spicchio di aglio

1 foglia di alloro

4 chiodi di garofan

4 bacche di ginepro

1 bastoncino di cannella

4 cucchiai di Cognac

40 g di burro

brodo di carne

sale e pepe

Procedimento

  1. Tagliate la cipolla in 4 parti e steccate ciascuna di esse con un chiodo di garofano. Mondate il sedano e la carota e tagliateli a tocchetti grossolani, infine lavate la foglia di alloro. Trasferite la carne, che avrete legato con lo spago da cucina, in una capiente ciotola di vetro e aggiungetevi le verdure, l’aglio, l’alloro, la cannella e le bacche di ginepro. Unite il Barolo, coprite il recipiente con la pellicola alimentare e fate marinare in frigorifero per almeno 12 ore.
  2. Sgocciolate la carne dalla marinata e filtratela con un colino a maglie fitte. Eliminate la cannella e i chiodi di garofano dalla cipolla. Tenete da parte le bacche di ginepro e l’alloro e tritate il resto degli ingredienti nel mixer.
  3. In una casseruola fate appassire il trito ottenuto nel burro insieme all’alloro e al ginepro. Unite la carne e fatela rosolare sfumando di tanto in tanto con il Cognac. Regolate di sale e di pepe e versate nella pentola una buona metà della marinata. Fate cuocere lentamente a fuoco dolce la carne coprendola con il coperchio per circa 3 ore. Se il fondo di cottura dovesse asciugare troppo unite un mestolo di brodo di carne caldo per volta.
  4. Quando avrete terminato la cottura, sgocciolate la carne e trasferitela in un piatto coprendo con dell’alluminio in modo da tenerla al caldo. Frullate il fondo di cottura rimasto nella pentola (tranne l’alloro e le bacche di ginepro) e fatelo addensare sul fuoco fino alla consistenza desiderata. Tagliate a fette e servite.