Premiaty > MENU SPECIALE Gennaio 2023

Blanquette di tacchino, porri e cavoletti di Bruxelles

4 persone 15' preparazione 30' cottura
  Ingredienti

✗ 350 g di cavoletti di Bruxelles

✗ 3 porri piccoli (la parte bianca)

✗ 500 g di petto di tacchino a pezzetti

✗ olio extra vergine di oliva Terra Bari DOP

✗ 200 ml di panna fresca

✗ 100 ml di latte fresco intero

✗ farina per infarinare

✗ 50 g di burro bio

✗ noce moscata

✗ sale e pepe

Procedimento

  1. Lavate, asciugate e tagliate i cavoletti di Bruxelles in due. Mondate i porri e tagliateli a fette di un centimetro circa. Sciacquateli molto bene sotto acqua corrente. In una capiente padella antiaderente, fate fondere 20 g di burro e fatevi rosolare i cavoletti per 5-8 minuti, aggiungendo un pizzico di sale e rimestando di tanto in tanto. Unite i porri e proseguite la cottura per altri 8-10 minuti mescolando e aggiungendo, se occorre, ancora 10 g di burro e aggiustando di sale e pepe a piacere. Tenete in caldo.
  2. Infarinate il tacchino con abbondante farina mescolando con le mani per ricoprire i pezzetti uniformemente. In un’ampia padella antiaderente, fate sciogliere il resto del burro e 1-2 cucchiai d’olio e fatevi rosolare per qualche minuto il tacchino, mescolando per farlo dorare da tutti i lati. Salate e pepate e versate il latte e la panna freddi fino a ricoprire il tacchino leggermente. Abbassate la fiamma e fate sobbollire per circa 6-7 minuti, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo altro latte se la salsa dovesse diventare troppo spessa.
  3. Grattugiate sulla blanquette la noce moscata, mescolate e servite subito, aggiungendo nel piatto all’ultimo i cavoletti di Bruxelles e i porri caldi.