Trucco anticaldo - SuperSIGMA
Premiaty > MONDO DONNA Giugno 2018

Trucco anticaldo

Premiaty > MONDO DONNA

Afa e caldo torrido mettono a dura prova la nostra pelle: ecco come realizzare un make-up in grado di resistere all'estate

Con l’arrivo dei mesi più caldi c’è chi, per pigrizia, preferisce limitare il trucco all’utilizzo di pochi prodotti essenziali, e chi invece a un make-up completo non può proprio rinunciare. Che facciate parte dell’una o dell’altra categoria, l’importante è riuscire ad affrontare il caldo per quanto possibile a proprio agio, soprattutto se si vive in città. Prima di dedicarsi ai cosmetici occorre quindi agire “dall’interno”, curando l’alimentazione, assumendo molta frutta e verdura, scegliendo detergenti delicati e indossando tessuti leggeri e naturali.

Trucco perfetto da mattina a sera

Una buona detersione al mattino è fondamentale: lavate viso e collo con acqua tiepida e un latte detergente o un sapone specifico dal ph neutro, poi asciugate bene tamponando delicatamente con un asciugamano. Applicate un tonico astringente, un velo di crema idratante, lasciate assorbire per un paio di minuti e passate al trucco. Per quanto riguarda il make-up, la prima regola è evitare gli eccessi, perché un accumulo di trucco sulla pelle impedisce la respirazione dei pori. Evitate anche di mixare molti prodotti diversi, che potrebbero avere spiacevoli effetti indesiderati se sommati uno all’altro.

Per quanto riguarda la base, sarebbe preferibile evitare il fondotinta, ma se proprio non riuscite a rinunciarvi sceglietene uno minerale in polvere, che non ostruisce i pori e non lucida la pelle. I trucchi minerali puri, infatti, derivano da elementi naturali come biossido di titanio, ossidi di ferro e di zinco. Si tratta di polveri colorate che lasciano respirare la pelle, non vengono assorbite e proteggono anche dai raggi solari. I cosmetici tradizionali invece hanno spesso basi grasse, che possono diventare irritanti per la pelle a causa dei raggi UV e provocare follicoliti e punti neri.

Dopo la base, dedicatevi agli occhi. Ridefinite le sopracciglia con una matita waterproof, poi scegliete per le palpebre un buon primer che aiuti a non far colare il trucco e un ombretto in polvere, che si fissa con più facilità rispetto a quelli in crema, evitando le sbavature e l’effetto lucido. Applicate quindi sulle ciglia un mascara a lunga tenuta che vi accompagnerà fino a sera, un lucidalabbra e un tocco di blush sulle guance. Se vi aspetta una giornata importante, una cerimonia o comunque un’occasione in cui il viso sarà al centro dell’attenzione per diverse ore, terminate fissando il trucco con un prodotto specifico, per esempio un’acqua termale, e portate con voi le pratiche veline assorbenti per tamponare di tanto in tanto la zona T (fronte e naso) quando tenderà a lucidarsi.

Per quanto riguarda invece spiaggia e piscina, il trucco sarebbe da evitare, per trarre maggiori benefici dalle protezioni solari ed evitare allergie, irritazioni o macchie. Se però non potete fare a meno di un velo di make-up, scegliete un buon mascara a lunga durata e un burro cacao colorato per prevenire labbra secche e screpolate. Un ultimo accorgimento, importante tutto l’anno ma fondamentale nei mesi di luglio e agosto: struccatevi sempre la sera, per permettere alla pelle di respirare durante la notte. Se di giorno avete utilizzato prodotti waterproof, più difficili da rimuovere, scegliete uno struccante bifasico (composto di una parte acquosa e una oleosa) o, se preferite un prodotto naturale al 100%, l’olio di cocco: prelevatene una noce e massaggiatela su viso e occhi, insistendo sulle ciglia, poi risciacquate e rimuovete i residui con un panno in microfibra o un dischetto di cotone.

Cosa fare se la sudorazione è eccessiva?

Acqua tiepida Per non creare troppa escursione termica tra la temperatura esterna e quella interna, non bevete e non fate mai la doccia con acqua troppo fredda.

Succo di pomodoro Un rimedio curioso ma decisamente efficace per limitare il sudore: applicate il succo di pomodoro sul viso, in particolare sulla fronte, che tende a lucidarsi di più, e lasciatelo agire per 15 minuti prima di risciacquarlo.

Allume di rocca Facilmente reperibile in farmacia, si tratta di un sale con proprietà cosmetiche e benefiche che si utilizza fin dall’antichità per il suo potere deodorante. Si presenta come una massa porosa che, strofinata con delicatezza sul viso, funziona come anti lucidante, anti traspirante e al tempo stesso, astringente.