Premiaty > BENESSERE Settembre 2020

Pitturiamo casa con la cromoterapia!

Premiaty > BENESSERE

Scegliere i colori più adatti per ogni ambiente domestico è indispensabile per vivere al meglio in ogni angolo di casa, circondati da relax, buon umore e positività.

Se volete rinfrescare le pareti di casa e siete indecisi sui colori da usare, affidatevi ai principi della cromoterapia, che associano una tinta diversa a ogni ambiente per condizionare in maniera positiva il nostro umore.

TRANQUILLITÀ IN CAMERA

La zona notte, ad esempio, deve rilassarci: per questo il colore più consigliato è il blu, capace di trasmettere quiete e serenità. Da non sottovalutare neanche il rosa, simbolo della calma e della dolcezza, che ci aiuta ad allontanare le tensioni e favorisce un sonno più tranquillo.

ENERGIA IN CUCINA

Diverso il discorso, invece, per la zona giorno: qui infatti, dove socializziamo e passiamo la maggior parte del tempo, è importante essere circondati da colori vivaci che trasmettano energia e vitalità. In cucina, allora, via libera al giallo e all’arancione, simboli dell’ottimismo e dell’allegria. E in salotto? I colori ideali sono il bianco, che rende l’ambiente più luminoso, e il verde per il suo potere rasserenante (soprattutto se chiaro).

PIÙ NEUTRI IN BAGNO

Per il bagno, la cromoterapia consiglia di rimanere su tonalità neutre, che regalano alla stanza eleganza e positività. Ottimi, allora, l’azzurro e il grigio, che ricordano il mare e il cielo, trasmettendo una sensazione di relax e benessere generale al corpo e alla mente.

PER ACCOGLIERE GLI OSPITI

Fondamentale, infine, la scelta giusta per dipingere le pareti dell’ingresso, vero e proprio biglietto da visita della casa. Qui possiamo optare per la neutralità con un beige, che fa sembrare più ampi gli spazi, oppure per il color petrolio (tra il verde e il blu), che abbraccia l’ospite facendolo subito sentire in armonia con l’ambiente e lasciandogli un senso di protezione.