Premiaty > PET IN FAMIGLIA Gennaio 2021

Micio e la passione per il tiragraffi

Premiaty > PET IN FAMIGLIA

Lo usa per limarsi le unghie, arrampicarsi e giocare: il tiragraffi è un oggetto indispensabile per il nostro gatto.

Famoso per il suo spirito avventuriero, Micio ama esplorare l’ambiente che lo circonda, arrampicandosi e saltando su ogni oggetto e superficie a disposizione. Per soddisfare questa sua esuberanza (e cercare di salvare, per quanto possibile, mobili e divani!) possiamo ricorrere al tiragraffi.

A TUTTA ALTEZZA

Nella scelta di quello più appropriato per il proprio felino, bisogna ricordarsi innanzitutto della sua passione nell’osservare il mondo dall’alto. Il suo tiragraffi, quindi, deve necessariamente superarlo in altezza di qualche centimetro, consentendogli così di slanciarsi con disinvoltura e tenere sotto controllo la situazione sotto di lui.

MISSIONE UNGHIE PERFETTE

Non solo. Il tiragraffi è un prezioso alleato per il suo benessere, perché gli permette di affilare gli artigli. Un bisogno per lui primario per diversi motivi: per fare un po’ di sano stretching e stiracchiare i muscoli, ma anche per marcare il territorio attraverso le tracce olfattive rilasciate dalle ghiandole nei polpastrelli, nonché per migliorare la presa durante le arrampicate.

COME SI USA?

Per evitare, quindi, che si rifaccia le unghie rovinando tende, porte e qualsiasi mobile ritenga funzionale allo scopo, è fondamentale ricorrere al tiragraffi, cercando poi di spiegargli come utilizzarlo. Come? Innanzitutto, attraverso il gioco: potremmo, ad esempio, graffiarlo esortando Micio a imitarci oppure potremmo appoggiarci sopra le sue zampine e iniziare a spostarle a ritmo.

SCEGLIERE QUELLO GIUSTO

Prima di acquistarne uno, comunque, è bene studiare le abitudini e le preferenze del gatto. Se gli piace grattare i tappeti, ad esempio, è meglio scegliere un tiragraffi rivestito di moquette; se è un amante, invece, delle superfici irregolari bisogna orientarsi sulla corda. Per stimolare ancora di più la curiosità di Micio, infine, si consiglia di arricchirlo con giochi e palline: il divertimento è assicurato!