Premiaty > BENESSERE Marzo 2020

L’allenamento? Diventa funzionale!

Premiaty > BENESSERE

Il cosiddetto functional training, diffusosi rapidamente tra gli amanti del fitness, ci consente di restare in forma attraverso veloci circuiti di esercizi ad alta intensità.

Lungi dal sostenere che per allenarsi efficacemente servano per forza macchinari evoluti, il functional training si basa sulla ripresa dei movimenti naturali del corpo, sollecitando i muscoli attraverso esercizi da eseguire con pochi e semplici strumenti (come palle mediche, manubri, sacchi pieni di sabbia e step).

I BENEFICI

Restare in forma con l’allenamento funzionale è semplice: esso, infatti, rende più agili e tonici, migliora la coordinazione, definisce la muscolatura e favorisce il dimagrimento. Una pratica costante e prolungata nel tempo, dunque, fa diventare anche più fluidi nei movimenti e incrementa l’elasticità.

IL CORPO AL CENTRO

Il miglioramento delle capacità fisiche dipende proprio dal fatto che questa attività sportiva non si avvale di macchinari che limitano i movimenti. Lavorando a corpo libero, infatti, ogni parte dell’organismo è coinvolta nell’esercizio, sviluppandosi così in maniera armonica.

MIGLIORE PERCEZIONE NELLO SPAZIO

Non solo. L’allenamento funzionale simula i movimenti che ognuno di noi compie nella vita quotidiana: questo consente di costruire con l’ambiente circostante una migliore relazione, favorendo l’interazione e la propria percezione nello spazio in cui ci si trova.

NON CI SI ANNOIA MAI

Principio fondamentale del functional training, infine, è il divertimento. Alla base di ogni sessione, infatti, c’è una grande varietà di esercizi che diventano via via più complessi, per sottoporre il fisico a un lavoro sempre diverso e difficoltoso. Questo consente di stimolare costantemente il corpo e impedisce a chi si allena di annoiarsi, presentandogli nuove sfide da affrontare e superare con determinazione.