I cibi che fanno bene al cuore - SuperSIGMA
Premiaty > BENESSERE Febbraio 2018

I cibi che fanno bene al cuore

Premiaty > BENESSERE

Si posso prevenire e combattere il colesterolo alto, l'ipertensione e le malattie cardiovascolari a tavola? Sì, seguendo un regime alimentare corretto ma senza rinunciare al gusto

Il cuore è un muscolo e per essere sempre al top deve essere allenato. Le nostre abitudini alimentari sono certamente cambiate, così come gli stili di vita: si è diventati più sedentari e nella nostra alimentazione sono entrati cibi che prima non conusmavamo frequentemente a danno, per esempio, di frutta e cereali integrali.
Ecco quindi che sono aumentate le malattie cardiovascolari, l'ipertensione e l'obesità.
Quello che mangiamo a tavola ha un ruolo importante per mantenere il cuore sano. Ma quali sono i cibi a cui dobbiamo rinunciare? E a quali quelli più adatti?

I cibi no

Dire addio al fumo è fondamentale, ma non basta. Senza demoralizzarli, occorre dire di no anche ad alcuni alimenti come il burro e la margarina: meglio preferire l'olio extravergine di oliva. Anche il sale va usato con moderazione, per non assumere troppo sodio: la quantità quotidiana consigliata è di circa 2-3 grammi e ricordate che occorre fare attenzione anche a quello occulto, cioè quello contenuto negli alimenti già pronti. Per sostituirlo potete sbizzarrirvi con le erbe aromatiche e le spezie.

I cibi sì

Cosa portare dunque in tavola? Prima di tutto i legumi, un alimento vegetale ricco di proteine. Aiutano a diminuire i livelli di colesterolo nel sangue e quelli secchi contengono anche carboidrati e sali minerali. Vanno abbinati i cereali come grano, orzo, avena e riso che contengono in quantità pi elevata di amminoacidi essenziali di cui i legumi sono invece poveri.
Un altro cibo da inserire più spesso nella lista della spesa è il pesce. Il grasso in esso contenuto è di qualità superiore e ad ogni modo è presente in quantità minori rispetto ad altri podotti animali. Avete presente gli spesso citati e benefici omega-3? Bene, il grasso dei pesci ne è ricco, soprattutto se si parla di pesci azzurri (alici, sarde e sgombro). Il pesce fa inoltre bene alle piastrine, che concorrono alla coagulazione del sangue: è infatti importante evitare che si formino piccoli coaguli che possono ostacolare il flusso del sangue nelle arterie.
E, infine, non dimenticate di dire sì anche a frutta e verdura: radicchi, avocado, mele, per esempio, non possono mancare. Ricordate inoltre di privilegiare le carni bianche rispetto alle rosse.

L'importanza dello sport

Praticare sport è una scelta vincente, anche per la salute del cuore. L'attività fisica (fatevi consigliare dal medico per capire qual è lo sport più adatto a voi) porta notevoli benefici: la riduzione dei livelli di pressione arteriosa e di colesterolo cattivo e trigliceridi, l'aumento del colesterolo buono, la modulazione della glicemia, la riduzione della massa grassa rispetto a quella magra e il miglioramento delle funzioni digestive e intestinali. E se siete degli inguaribili sedentari che storcono il naso solo a sentire nominare la parola "sport", cercate almeno di introdurre nella vita quotidiana alcune pratiche: fate le scale a piedi, una passegiata o quando prendete l'autobus scendete una fermata prima