Premiaty > PRONTI SI PARTE Luglio 2020

Calabria, la terra dei due mari

Premiaty > PRONTI SI PARTE

La Calabria, bagnata dal Tirreno e dallo Ionio, offre ai suoi visitatori terre meravigliose e luoghi suggestivi, dove si uniscono storia, arte e paesaggi incredibili.

La stagione estiva è perfetta per scoprire le bellezze della Calabria, tra le sue terre baciate dal sole e bagnate dalle acque limpide del Mar Ionio e del Mar Tirreno, senza dimenticare il meraviglioso entroterra con fitti boschi e montagne. Che siate amanti della natura, delle spiagge o dell’arte, questa regione vi aspetta per regalarvi momenti imperdibili.

LE BELLEZZE SUL TIRRENO

Da ammirare sulla costa tirrenica è sicuramente Tropea, un vero e proprio gioiello situato tra i golfi di Gioia Tauro e Sant’Eufenia. Da visitare il suo caratteristico centro medievale, per poi rilassarsi sulle sue spiagge di sabbia bianca, in un’atmosfera paradisiaca. Altrettanto famosa e suggestiva è Scilla, borgo pittoresco che sorge su un alto sperone roccioso a picco sul mare, famoso per le sue piccole case colorate e il Castello sulla costa.

CAMMINARE NELLA STORIA

Gli amanti dell’arte e della storia non possono escludere dal proprio tour una visita a Reggio Calabria, che ospita uno dei principali musei archeologici d’Italia dedicati alla Magna Grecia: il Museo Archeologico Nazionale, in cui è possibile ammirare i famosi Bronzi di Riace. Passeggiando, poi, sul lungomare Falcomatà ci si può lasciare conquistare dai numerosi palazzi in stile liberty presenti, come Villa Genoese Zerbi, celebre per le sue facciate in mattone rosso che si rifanno alle ca’ veneziane.

LA FAMOSA CATTOLICA DI STILO

Un panorama mozzafiato lo offre anche la città di Stilo (in provincia di Reggio Calabria), dove i monaci bizantini del X secolo costruirono la Cattolica, chiesa a pianta quadrata e croce greca, sormontata da cinque cupolette. Nei dintorni si estende, invece, il parco regionale delle Serre e si può visitare anche Serra San Bruno, il paese sede della certosa istituita dal fondatore dell’ordine dei Certosini.

IL VERSANTE IONICO

A caratterizzare la costa ionica, invece, sono soprattutto un intenso profumo di gelsomino e grandi spiagge sabbiose. Imperdibili il borgo Santa Severina, costruito su uno sperone di tufo, ma anche le località marittime come Soverato, Isca sullo Ionio e Siderno. Ricco di arte e cultura medievale, infine, Gerace, dove poter visitare chiese bizantine e un castello normanno.

LA BELLEZZA DELLE ESCURSIONI

La Calabria non è solo fatta di mare e spiagge. Le sue terre, infatti, ospitano due grandi parchi nazionali: la Sila - con le sue Valli Cupe ricche di cascate e i giganti di Fallistro, pini secolari - e l’Aspromonte, dove il paesaggio montano si alterna alla macchia mediterranea, con rocce dalle forme originali (come le Caldaie del Latte e la Rocca del Drago).