Affettività e sessualità - SuperSIGMA
Premiaty > MONDO JUNIOR Ottobre 2021

Affettività e sessualità

Premiaty > MONDO JUNIOR

Si tratta di temi che spesso mettono in difficoltà i genitori prima ancora degli adolescenti, ma che va affrontato senza timore tenendo a mente alcuni punti fondamentali. Cominciamo con il comunicare e ascoltare, innanzitutto

I compiti evolutivi dell’adolescenza

L’adolescente deve affrontare due compiti evolutivi fondamentali in quel periodo della vita che riguardano la sua sessualità, con il raggiungimento della maturità riproduttiva, e la vita sentimentale.

L’adolescenza è un viaggio alla scoperta di sé stessi, in cui avvengono cambiamenti somatici, psichici e sociali. Tutto questo porta a un mutamento della propria immagine fisica e anche a un nuovo funzionamento del corpo e della psiche. L’affettività e la sessualità sono aspetti destinati ad accompagnare le relazioni delle persone per tutta la loro vita, quindi è importante come vengono vissute in questa fase. L’adolescenza è un tempo molto delicato per la costruzione e la solidità dell’identità ed è determinante del ruolo e delle relazioni che si avranno nella società. L’esperienza della propria sessualità deve realizzarsi attraverso la scoperta del proprio corpo che cambia e la conoscenza dei propri desideri. Dietro tutto questo c’è sempre il piacere dell’incontro con l’altro.

Cosa succede in questo tempo?

L’adolescente oggi molto spesso vive la realtà attraverso i social network, soprattutto con i coetanei. La mancanza di contatto reale lo priva di riferimenti nel processo di comprensione delle proprie emozioni e di quelle dell’altro, generando un “analfabetismo emotivo”(Giuseppe Riva).

Parlare di sessualità non è mai facile: è importante trasmettere all’adolescente che la sessualità non deve essere mai fine a se stessa, ma deve intrecciarsi con l’affettività, sebbene a volte i due aspetti non viaggino sullo stesso binario perché manca un’adeguata maturazione affettiva.

I genitori si possono trovare in difficoltà ad affrontare questo tema, sia per la spaccatura generazionale, sia per la distanza dalla propria esperienza. È fondamentale che sostengano con discrezione i figli nell’uso della tecnologia senza rinunciare a parlare di questo tema con loro.

L’educazione alla sessualità comporta:

  • Il rispetto di se stesso e dell’altro.
  • L’importanza del sentire.
  • L’accettazione della diversità.
  • Le informazioni medico-sanitare e un’educazione all’affettività.
  • Sostenere l’adolescente nella definizione della propria identità sessuale.
  • Scegliere modalità comunicative adeguate all’età a cui ci si rivolge.