Adolescenti nelle serie tv - SuperSIGMA
Premiaty > MONDO JUNIOR Novembre 2021

Adolescenti nelle serie tv

Premiaty > MONDO JUNIOR

Le serie TV con adolescenti che “parlano” agli adolescenti riflettono la temperie sociale e culturale dei ragazzi stessi. Guardarle può fornirci uno strumento in più di comprensione

Conoscere gli adolescenti e parlare con loro non è facile: quali sono i loro pensieri, le loro fantasie, i loro desideri? Da quali emozioni sono attraversati? Quali sono le loro paure e le loro speranze? È difficile capire il loro mondo per gli adulti.

Bisogna partire riflettendo sul fatto che gli adolescenti percepiscono, sperimentano e vivono questo tempo della loro vita con codici comunicativi particolari, che sono fortemente influenzati dal momento storico in cui vivono e dal tessuto sociale a cui appartengono. Oggi sia il tempo sia la dimensione sociale sono caratterizzati da cambiamenti molto più dinamici rispetto al passato e questo complica ulteriormente le cose.

Cosa ci dicono le serie con adolescenti protagonisti?

Oggi c’è un’ampia scelta di serie TV – studiate apposta per gli adolescenti – che possono andare dalle commedie irriverenti ai thriller fantascientifici o alle storie d’amore.

Queste narrazioni così seguite dai ragazzi, e da cui gli adulti “stanno alla larga” perché ritenute scadenti e inappropriate, in realtà si rivelano di grande interesse per chi prova curiosità e desiderio di conoscere il mondo degli adolescenti.

Le serie TV, infatti, raccontano la quotidianità, i primi amori, le amicizie, le diverse sfide che a volte i ragazzi devono affrontare, i loro successi e i loro fallimenti, il rapporto con gli adulti in generale, la loro educazione sentimentale, la sessualità, l’omosessualità, le dinamiche di genere, la multiculturalità… In molte di queste serie, fra le quali Skam, questi temi vengono trattati in modo delicato, credibile, privo di retorica e stilisticamente bello.

Una riflessione:

Lo scenario per eccellenza in cui si svolgono le storie di questi ragazzi è la scuola: è qui che si conoscono, dove condividono i percorsi formativi, dove vivono la vita che si insinua in maniera più o meno facile durante le ore di lezione, dove la passione e l’incombenza dei doveri scolastici si intrecciano con l’incontro con “l’altro” e dove si vivono la paura e la speranza e i sogni per il futuro. Questo ci porta ad affermare una volta di più che la scuola è un luogo fondamentale per la crescita e l’evoluzione dei ragazzi e che di conseguenza deve essere messa al primo posto nelle scelte culturali di un Paese.

Qualche titolo consigliato:

  • Skam Italia
  • Una mamma per amica
  • Summertime
  • Stranger Things
  • Élite
  • Chiamatemi Anna