Magazine Premiaty

Indietro
luglio 2020
MENU SPECIALE

Pane fratau

Ingredienti:

  • 4 uova
  • 2 litri di acqua
  • 2 cucchiaini di aceto di vino bianco
  • 8 fogli di pane carasau
  • 400 g di passata grossa di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extra vergine di oliva
  • pecorino sardo grattugiato
  • brodo di carne
  • sale e pepe
  • x 4 persone
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 20 minuti

Procedimento

  1. Preparate la salsa di pomodoro: in una casseruola fate rosolare nell’olio l’aglio tagliato a metà e privato dell’anima, quando sarà dorato eliminatelo. Aggiungete la passata di pomodoro, salate, pepate e fate restringere cuocendo per altri 15 minuti.
  2. Immergete il pane carasau in una pentola che possa contenerlo nel brodo caldo per pochi istanti, giusto il tempo di ammorbidirlo appena. Sollevatelo, scolatelo e ponetelo su un piatto da portata. Cospargetelo con un po’ di salsa di pomodoro e con pecorino sardo grattugiato. Proseguite in questo modo alternando gli strati fino a esaurimento degli ingredienti. Terminate con la salsa di pomodoro e il pecorino.
  3. Preparate le uova in camicia: versate l’acqua e l’aceto in una capiente casseruola dai bordi alti sul fuoco e portate a leggera ebollizione. Rompete delicatamente un uovo alla volta in un piattino, lasciando intatto il tuorlo. Con un cucchiaio create un vortice nell’acqua e fatevi scivolare al centro l’uovo. Abbassate di colpo la fiamma. A questo punto, quando l’albume si avvolgerà attorno al tuorlo, conferitegli una forma raccolta aiutandovi con una schiumarola. Cuocete per 3 minuti o comunque fino a quando l’albume si sarà rassodato e il sarà tuorlo ancora morbido. Scolate ed eliminate eventuali frange di albume.
  4. Dividete il pane fratau nei piatti individuali e sopra ciascuno di essi ponete un uovo in camicia. Servite subito.