Magazine Premiaty

Glicemia sotto controllo

Tenere d'occhio la concentrazione di glucosio nel sangue grazie all'alimentazione è possibile. Scopriamo quali sono gli alimenti più adatti a questo scopo

La glicemia è la concentrazione di glucosio nel sangue. Poiché il glucosio è il nutriente essenziale per le cellule, è facilmente comprensibile come questo zucchero sia importante per il nostro organismo. La “complessa macchina” del corpo umano, grazie a specifici ormoni, è in grado di autoregolarsi per mantenere relativamente costante la glicemia durante la giornata. L’insulina è, in particolare, il principale ormone che abbassa la glicemia.
L’indice glicemico è invece un valore che indica la velocità con cui aumenta la glicemia in seguito all’assunzione di alimenti che contengono carboidrati e dipende dalla velocità di digestione e di assorbimento, ma anche da fattori legati al cibo vero e proprio, quali per esempio il tipo di cottura e l’associazione con altri cibi. Esistono dei cibi che permettono di tenere sotto controllo la glicemia naturalmente? La risposta è sì, e ne presenteremo alcuni in queste pagine. Attenzione però: se avete specifiche patologie fate sempre riferimento al vostro medico.

8 cibi che abbassano la glicemia

  1. Avocado Questo frutto contiene molti grassi monoinsaturi che migliorano la tolleranza al glucosio e riducono l’insulino-resistenza.
  2. Limone Il suo succo ha un basso indice glicemico e aiuta anche ad abbassare il colesterolo.
  3. Legumi Limitano i picchi glicemici e il colesterolo.
  4. Pomodoro Contiene pochi zuccheri e ha un rapido potere alcalinizzante. È inoltre una buona fonte di licopene, un antiossidante in grado di contrastare l’accumulo di radicali liberi.
  5. Olio extra vergine di oliva Contiene soprattutto grassi insaturi, che portano un’azione anti-glicemica particolarmente elevata, e polifenoli, sostanze dall’alto potere antiossidante.
  6. Spezie Migliorano il metabolismo riducendo i livelli di zucchero nel sangue e di insulina. Sono particolarmente indicate curcuma, cannella, zenzero, curry e coriandolo.
  7. Yogurt magro I suoi fermenti regolano la produzione di glucosio e colesterolo.
  8. Latte di cocco Quello non dolcificato contiene molti grassi buoni, fibre, proteine e sali minerali che aiutano ad abbassare la glicemia.

Qualche buon consiglio

È importante anche come si mangia. Per esempio, non bisogna mai saltare la colazione, che deve essere sana e ben equilibrata. Gli esperti raccomandano poi, a pranzo e cena, di non consumare contemporaneamente il primo e il secondo piatto. E, infine, non va dimenticata l'attività fisica, che, effettuata in base alle proprie caratteristiche e all’età, migliora il nostro metabolismo.