Magazine Premiaty

Indietro
luglio 2020
RICETTE DI STAGIONE

Crostata di pesche e crema alla vaniglia

Ingredienti:

  • 150 g di farina di grano tenero “00”
  • 75 g di burro
  • 60 g di zucchero
  • 1 uovo piccolo
  • sale
  • Per la crema pasticcera:
  • 250 ml di latte intero
  • 40 g di zucchero
  • 15 g di amido di mais
  • 2 tuorli
  • 2 gocce di essenza di vaniglia
  • 5 pesche noci
  • zucchero a velo
  • x 4 persone
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 30 minuti

Procedimento

  1. In una terrina lavorate la farina, lo zucchero e il burro. Unite l’uovo e un pizzico di sale. Impastate quanto basta per ottenere una pasta morbida e omogenea. Formate un panetto, copritelo con la pellicola e riponetelo in frigorifero per 20 minuti. Accendete il forno a 180°C.
  2. Nel frattempo preparate la crema. Portate a ebollizione il latte con metà dello zucchero. In una terrina mescolate i tuorli con lo zucchero rimasto e l’amido di mais. Versate la miscela nel latte caldo e cuocete mescolando finché non inizia a ispessirsi.
  3. Ritirate dal fuoco, aggiungete l’estratto di vaniglia, versate in una terrina a raffreddare, mescolando ogni tanto in modo che non formi la pellicola in superficie.
  4. Stendete la pasta frolla con uno spessore di 1 cm e ricoprite uno stampo da 24 cm di diametro. Bucherellate il fondo con una forchetta e infornatela per circa 20-25 minuti. Lasciatela raffreddare, toglietela dallo stampo e mettetela su un piatto 
da servizio. Farcite la base con la crema pasticcera. Lavate le pesche e tagliatele a fette regolari.
  5. Decorate la torta sistemando le fette di pesca a raggiera. Spolverizzate la torta con lo zucchero a velo. Conservatela in frigorifero fino al momento di servire