Magazine Premiaty

Indietro
marzo 2018
RICETTE DI STAGIONE

Calamari piccanti scottati con carciofi brasati

Ingredienti:

  • 4 calamari già puliti
  • 5 carciofi
  • 5 rametti di maggiorana fresca
  • 10 rametti di prezzemolo
  • 2 spicchi d'aglio
  • peperoncino frantumato
  • olio extravergine di oliva
  • 1 limone
  • 3 cucchiai di aceto bianco
  • sale e pepe
  • x 4 persone
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 20 minuti

Procedimento

  1. Aprite i calamari lasciando interi i tentacoli e divideteli in 2-3 parti. Con un coltellino molto affilato praticate delle incisioni poco profonde su un lato del calamaro in senso trasversale, prima in un verso e poi nell’altro, in modo da formare delle piccole incisioni a forma di losanga. Condite i calamari con il peperoncino, un filo d’olio, una spolverata di pepe, metà del prezzemolo e 1 spicchio d’aglio sbucciato e schiacciato. Fateli marinare mescolandoli di tanto in tanto per almeno 30 minuti.
  2. Pulite i carciofi, strofinateli con il limone via via che li preparate per non farli annerire. Tagliateli a spicchi e fateli scottare per 5-6 minuti in acqua leggermente acidulata, poi scolateli e raffreddateli in acqua fredda.
  3. Tritate 1 spicchio d’aglio e fatelo scaldare in una padella ampia con 2 cucchiai d’olio a fuoco basso. Unite i carciofi e alzate la fiamma. Proseguite la cottura a fuoco vivace finché i carciofi saranno rosolati. Salate, pepate e completate con la maggiorana tritata e il rimanente prezzemolo.
  4. Al momento di servire scaldate in una padella antiaderente un filo d’olio e fate scottare i calamari un po’ alla volta, dopo aver eliminato l’aglio e il prezzemolo, in modo che la temperatura della padella sia sempre alta e cuociano in pochi minuti. Salateli e serviteli con i carciofi, il prezzemolo, un filo d’olio e una spolverata di pepe.

Olio Extravergine d'Oliva Fruttato Leggero Gusto&Passione

Peperoncino Macinato SIGMA

Aceto di Vino Bianco SIGMA

Sale Iodato Fino SIGMA

Pepe Nero Macinello SIGMA