Magazine Premiaty

Agenda di Luglio-Agosto 2017

34esima Sagra del tartufo e dei prodotti tipici
dal 28 luglio al 6 agosto
Spina di Campello sul Clitunno (PG)
www.prolocospina.it

Anche quest’anno si svolgerà nel cuore dell’Umbria una delle sagre più attese dell’estate, organizzata dalla pro loco del bucolico paesino di Spina di Campello sul Clitunno per promuovere sapori e tradizioni di queste zone. Le serate di festa saranno animate da stand enogastronomici per assaggiare e acquistare prodotti tipici, ma anche da musica, spettacoli e incontri.

Il vino va in città
28 luglio - Bressanone (BZ)
www.valleisarco.info/it

Bressanone ripropone la serata interamente dedicata alla scoperta dei vini della Valle Isarco, l’area vitivinicola più settentrionale d’Italia. Dalle 19 i portici della cittadina bolzanese ospiteranno gli stand dei migliori produttori locali, riuniti qui per l’occasione per proporre assaggi di vini d’eccellenza amati in tutta Italia, come per esempio il Gewürztraminer e il Müller-Thurgau.

San Lorenzo a Capri
10 agosto
Porto di Marina Grande, Capri (NA)
www.capri.it

Vissuta nella splendida Capri, la notte delle stelle cadenti è ancora più speciale: come da tradizione, nella zona del porto di Marina Grande verrà organizzato un concerto live. Da mezzanotte, poi, tutti gli occhi saranno puntati verso il cielo per assistere allo spettacolo dei fuochi d’artificio lanciati da una barca al largo della baia.

23esima Festa d’estate
dal 4 al 6 agosto - San Cassiano, Baiso (RE)
www.prolocosancassiano.com

Torna tra le colline reggiane la manifestazione dedicata all’estate, organizzata dalla pro loco di San Cassiano: un lungo weekend per degustare specialità locali, come i tortelli ai funghi e la polenta con il cinghiale, che si concluderà con il consueto spettacolo pirotecnico. Sarà inoltre possibile divertirsi con attrazioni varie e musica.

Bill Viola. Rinascimento elettronico
fino al 23 luglio - Palazzo Strozzi, Firenze
www.palazzostrozzi.org


La cornice rinascimentale di Palazzo Strozzi ospita una grande mostra dedicata a Bill Viola, maestro indiscusso della videoarte contemporanea. Esplorando spiritualità, esperienza e percezione, Viola indaga l’umanità: persone, volti e corpi sono i protagonisti delle sue opere, caratterizzate da uno spirito poetico e fortemente simbolico. Proprio a Firenze l’artista ha iniziato la sua carriera quando, negli anni ’70, è stato direttore tecnico di art/tapes/22, centro di produzione e documentazione del video.

I tesori di Damien Hirst a Venezia fino al 3 dicembre
Palazzo Grassi e Punta della Dogana, Venezia
http://www.palazzograssi.it/it/

“Treasures from the Wreck of the Unbelievable”, ovvero i “tesori dal naufragio dell’incredibile”, è il titolo della prima grande personale dedicata a Damien Hirst in Italia. Si tratta di un progetto sulla bella e antichissima storia del naufragio del vascello Apistos, carico dei tesori collezionati da Cif Amotan II, un liberto originario di Antiochia, tra il I e il II secolo dopo Cristo. Hirst, nato a Bristol 52 anni fa, è uno dei più famosi e controversi artisti contemporanei. La mostra si estende lungo i 5.000 metri quadrati espositivi di Palazzo Grassi e Punta della Dogana.